Approfondimenti

Elenco completo

Lettera aperta

Angeli caduti prima di Adamo?

Gentile direttore
Ho trovato molto suggestivo l'articolo in cui affermate che prima della creazione dell'uomo, il mondo era abitato dagli angeli che potevano assumere un corpo, cioè potevano materializzarsi. Nello stesso articolo si dice che un terzo di questi angeli si insuperbì e furono da DIO puniti, e le loro menti erano raminghi nell'aria, pronti ad insinuarsi in bestie o uomini deboli, per corrompere la nuova creazione di DIO, conclusa con la creazione di Adamo.
Che tutto questo possa essere successo lo trovo conveniente, ma vorrei sapere da dove sono state dedotte queste cose? (Giuseppe C.)

Caro Giuseppe
Grazie della domanda che ci dà l'occasione di spiegare.

Abbiamo dedotto queste cose partendo da alcuni punti biblici fermi e chiari:

(1) La Bibbia parla chiaramente di un mondo a venire e dell'èra presente; questo implica l'esistenza di un èra antecedente a quella presente. Quindi l'umanità si trova a vivere a cavallo di due ère.

(2) Secondo il computo geneologico biblico, Adamo è stato creato non oltre seimila anni fa, mentre troviamo fossili di creature intelligenti esistenti centinaia di miglia di anni fa.

(3) A differenza dell'umanità, è ormai inconfutabile il fatto che il nostro pianeta esiste da milioni di anni, mentre le più antica civiltà umana è quella dei sumeri e degli egiziani sviluppatasi soltanto dopo il Diluvio, non oltre cinquemila anni fa.

(4) Gli scienziati credono che i fossili di creature apparentemente umane appartengono ai nostri antenati. Giungono a questa errata conclusione a motivo della loro cieca credenza nella teoria dell'evoluzione. Sono però smentiti dal fatto che c'è stata la cosiddetta "era glaciale" tra la nostra èra e quella antecedente.

(5) Nel principio, quando Iddio la creò, la Terra non era "informe vuota", ma era un gioiello bellissimo nel cosmo, tanto bellissimo da fare esultare in gridi di gioia gli angeli di Dio (Giobbe 38:4-7). . . . → continua: Angeli caduti prima di Adamo?